mercoledì 3 aprile 2013

Kiko.Dove non arriva Madre Natura arriva lui. 15 prodotti che dovresti provare


Quello che al resto del mondo sembra un orpello, per molte donne e sempre più uomini (con la scusa di appartenere al mondo dello spettacolo), diciamocelo, è vita: il trucco e il parrucco. Perché, bando ai buonismi, lo stile acqua e sapone ci piace, ma dove non arriva Madre Natura (beffarda talvolta, stronza spesso), beh, arriva Kiko.
Alla fine, non è come dicono i film americani. Si, conta quello che uno ha dentro…ma l’immagine non è solo l’involucro, diciamocelo. È importante e determina un buon 60% del successo di una persona, secondo me! Successo nel lavoro, nei rapporti con gli altri e soprattutto nel rapporto di rispetto e amore che ognuno dovrebbe instaurare con se stesso.
Devo dire che su Kiko io sono partita scettica. Troppe offerte e prezzi abbordabili mi facevano insospettire e, invece, mi sono dovuta ricredere. Oggi, addirittura, sono quasi pronta a consigliare un’ intera trousse Kiko. Ma non facciamoci prendere dall’esaltazione. C’è da dire che ogni volto è diverso e ha bisogno di qualcosa ad hoc, quindi tenete presente che i prodotti che vanno bene per me non è detto siano adatti anche a voi.
Ora, ricordando che ho una carnagione molto chiara, vi segalo i cosmetici Kiko che ho provato e che non lascerò mai. Dal più lontano al più vicino al mio cuore.

15. Il mascara maxi brush Luxurious Lashes nero. Confezione oro. Dona volume alle ciglia e le separa. Lo consiglio più per il trucco giorno, perché rende profondo lo sguardo, ma non è capace di allungare un granchè.

14. La matita labbra Corallo 203. Carina e utile se associata ad un lucidalabbra, per baci sempre un po’ vintage.

13. La mousse Cleansing Foam per il lavaggio del viso. Indicata per le pelli miste.

12. I matitoni ombretti Long Lasting eyeshadow. Facili e veloci da mettere, si sfumano con le dita o pennelli per creare trucchi easy o complessi, a seconda delle necessità. Né troppo luccicosi, né troppo opachi. Mia sorella li ha provati nei colori 05 marrone ramato e 09 verde smeraldo. E io li ho scroccati, bellissimi.

11. La crema viso Mat Fluid. Profumata e nutriente.

10. Le salviette scrub & peel viso. Doppia utilità. Da una parte fanno lo scrub, dall’altra, ricche di vitamina E, nutrono la pelle. Le consiglio.

9. Gli smalti. Durano, si stendono bene, disponibili in tantissime sfumature di colore e non costano molto. E che vuoi di più dalla vita?

8. Il correttore in crema numero. Io uso lo 02. Tascabile, super coprente e dura tantissimo. Anche per illuminare l’arcata sopraccigliare.

7. Il creamy blush. Da stendere con le mani sfiorando appena le guance, colora uniformemente le gote. Io l’ho provato nei colori 03 Coral per l’estate e 06 Firebrick twist per l’inverno. Consiglio di passarci sopra un velo di cipria per un effetto di maggior durata.

6. La matita occhi Kajal 100. Dal tratto deciso e rassicurante perché non sbava, neanche dopo ore.

5. Il set pennelli con astuccio. Costa 17 euro e verrete assalite da mille dubbi. Di notte. Di giorno. Li invidierete per qualche mese a vostra sorella, chiedendovi se siano davvero utili oppure se lei li stia facendo sembrare tali per farvi- finalmente- cacciare- dal portafoglio – quei maledetti – 17 euro- brutte tirchie!!!!!!!!!!!!! Poi, farete la pazzia e scoprirete un mondo. Sono 5 pennelli, 4 dei quali a doppia punta. Quello per il fard/blush è super  morbido e molto utile. Per un effetto duraturo, consiglio di bagnarlo con una goccia di fondotinta prima di prendere il blush. Vedrete!

4. L’ombretto ad alta pigmentazione numero 139. A vederlo sembra un rosa pallido insignificante, ma ne basta pochissimo per illuminare zigomi ed arcata sopraccigliare. E poi funge da ottimo ombretto base per trucchi da sera perché luminosissimo e di colore neutro.

3. La matita occhi nera Vibrant 600 con sfumino. Ideale per lo smoky eye e il trucco anni ‘50 (per fare la riga un po’ spessa sopra la palpebra). Morbida e decisamente nero carbone.

2. Le salviette struccanti. Confezione azzurra. Le migliori che abbia mai provato. Morbide e delicate non staccano le ciglia e lasciano la pelle profumata e setosa.

1. Il mitico rossetto lucidalabbra color blu. Non vi fate ingannare dalle apparenze. Lucido, ma non appiccicoso, dona morbidezza e volume alle labbra. Passato una volta (sia su labbra nude che su un rossetto di altro colore) funge da lucidalabbra, passato più volte dona un alone impercettibile azzurro che risalta il bianco dei denti. Carino anche nella versione amarena, numero 812.
Prodotti kiko di Zia Cin

Ed ora, due prodotti kiko NON CONSIGLIATI.

1.    Il fondotinta fluido medium foundation . O hai la faccia gialla o color ceramica. Oppure ne compri due ( a3 e b3) e li misceli.

2.    Il mascara waterproof ultra tech. Grande errore acquistarlo. Non si toglie neanche se preghi in aramaico! Non volevo armarmi dello struccante kiko apposito, perché uno struccante ce l’ho già e quindi ora è diventato un elegante soprammobile per la mia stanza.

Con affetto e stile quanto basta
La vostra Zia
Posta un commento
Si è verificato un errore nel gadget

Nipoti